Riqualificazione energetica ed impianto FTV

La richiesta di un committente privato in Roma era di poter risparmiare sui costi per la climatizzazione e poter guadagnare qualcosa con il fotovoltaico in modo da diminuire i costi di gestione della propria abitazione. Purtroppo l’intervento non ha investito l’involucro dell’abitazione ma solo la parte impiantistica, dico purtroppo perché quando si parla di riqualificazione energetica si deve partire dall’involucro edilizio (opaco e trasparente) e ragionare sul sistema edificio-impianto. Nonostante ciò, l’involucro era ben isolato e le finestre erano provviste di infisso con taglio termico e vetro doppio ( non il massimo per oggi, ma considerando che l’abitazione è stata realizzata abusivamente nel 1994 e successivamente sanata, possiamo dire che la parte termica è stata comunque presa in considerazione.)  L’intervento ha previsto l’eliminazione della vecchia caldaia a GAS (GPL) e l’inserimento di una caldaia a biomassa legnosa, uno scalda acqua a pompa di calore abbinato ad un impianto termico solare e ad un impianto fotovoltaico da 8.33 kW di potenza nominale. L’impianto FTV ha usufruito del 5° conto energia.

L’incarico è stato svolto in collaborazione con l’ing.Caludio Cardente

Foto dell’intervento

 

IMG_03362013-05-19 18.03.52

Particolare del quadro elettrico

Particolare del quadro elettrico

Particolare quadro elettrico

Particolare quadro elettrico

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *