Piano di Recupero del Centro Storico di Monte Porzio Catone (RM)

Il Piano di recupero è stato affidato alla ATP CASTRUM CATONE, composta oltre che da me anche dall’Arch. Marcello Transerici (capogruppo) e altri quattro membri: l’arch. Amoroso, l’arch.Ferretti, l’arch. Ioli e l’arch. Ilari. l’incarico affidatoci nel 2013 ha richiesto circa quatto mesi di lavoro. Oltre alla fase prettamente tecnica del Piano,  è stato condiviso in punto di vista comune su come vivere il centro storico e come attuare tale visione. Il lavoro è stato coordinato e curato all’arch. Marcello Transerici. Per una amministrazione la redazione di un Piano di Recupero è l’inizio di una fase di cambiamento e trasformazione di una parte del territorio, nel recupero del centro storico in particolare  l’urbanistica si fonde con i principio di conservazione e restauro, attingendo sapientemente le penne nella storia dell’architettura sempre presente nei nostro borghi. Il lavoro ha fornito uno strumento di utilizzo immediato e ordinato su cui i professionisti trovano procedure ed indicazione al fine di tramandare ai posteri la bellezza di questi luoghi caratteristici del nostro paese.

prmpc

Si riportano i seguito alcune tavole e la relazione illustrativa che spiega l’origine e la natura dell’idea del Piano.

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

tav 02 EPOCHE DI TRASFORMAZIONE URBANA_opt

tav 05 RILIEVO DELLE SUPERFETAZIONI_opt

tav 09 VIABILITA INTERNA_opt

tav 11 I FLUSSI DEL CENTRO STORICO_opt

tav 12 INNALZAMENTO DELLA QUALITA DELLA VITA_opt

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *